novita=1 num=1 prezzo=0 nettarg.it, edizioni libri, classici, narrativa, poesia, teatro, erotica, ragazzi

email:  password: 
 
password dimenticata?
396.836 
home libreria autori notizie blog contatti
le collane:
classici

collezione aetòs

contemporanea
in preparazione:
agenda giorn.

agenda sett.
 collezione aetòs

LA TEMPESTA
 di Cosimo Dino-Guida


ISBN: 778-88-9985-10-6
pubblicato il 16/04/2018
124 pagine
prezzo di copertina €.13,90
sconto 25,00%
prezzo scontato €.10,43

 peso: 310gr.

 immediatamente disponibile

sinossi
C’è una tensione sotterranea che tiene insieme la Storia e le storie. Gli storici analizzano i macroeventi ma, le microstorie degli uomini restano in ombra e faticano a farsi evidenti. È solo nella creatività artistica che questi due piani dialogano fra loro, si intrecciano e si arricchiscono. La tempesta di Cosimo Dino-Guida entra nel solco di questa importante tradizione letteraria collegando con intelligenza i due livelli narrativi. Lo sfondo storico, fondamentale, prende un posto notevole, non solo come spazio fisico: un terzo dell’opera è dedicato alla presentazione degli eventi del passato, per l’impatto determinante che tali eventi avranno sulle vite dei personaggi del dramma e il ricordo dei momenti bui della nostra storia, suonano come monito per la ricerca - valida ancora oggi - degli equilibri tra il bene, la giustizia e il giusto valore delle dottrine politiche e filosofiche.
Cosimo Dino-Guida 
Nato in provincia di Napoli il 26 agosto 1952, ha studiato ingegneria al Politecnico di Napoli e Informatica a Pisa.
Ha unito la passione per la scrittura e per le arti a diverse esperienze professionali nel campo della pubblicità, della programmazione di sistemi di sicurezza e controllo informatizzati, della gestione di aziende a struttura complessa, impegnandosi anche nella politica, confermando la sua convinzione nelle ideologie liberali basate sullo sviluppo culturale.
Giornalista per il Giornale di Napoli, direttore della rivista I quaderni di Sudeuropeo e curatore della collana di saggi economico-politici Sudeuropeo, ha esordito come autore di Poesie e Saggi nel 1987 con la silloge La meridiana sull’anima dedicandosi poi quasi esclusivamente alla scrittura per il genere teatrale.
Nel 1991 ha esordito come regista in teatro di una sua composizione (L’attrice e il pianoforte) riscuotendo grande successo di critica e pubblico.